Tu sei qui

Dante 700

Obbligo mascherina.

Prenotazione consigliata presso la biglietteria.

Accesso dalla biglietteria di piazza Stazione 4  ed inserimento nel primo slot libero di ingresso.

L'ultimo ingresso è un'ora prima della chiusura. 

Orario

In vista del VII centenario della morte di Dante Alighieri che ricorrerà nel 2021, la mostra “Dante 700” ci porta alla scoperta dei “segni” tangibili e intangibili dell'eredità dantesca, raccontandoci la presenza del Sommo Poeta nella nostra vita quotidiana, nella nostra cultura, nelle strade delle nostre città.  Un racconto fotografico, che è anche un viaggio: da Firenze, città natale di Dante, a Ravenna, dove sono conservate le sue spoglie, passando per la sorgente dell’Arno sul Monte Falterona. Ma anche Venezia, Roma, Verona e Poppi. Agli scatti di Massimo Sestini si aggiunge l'esposizione di un capolavoro del Rinascimento: un portale ligneo, proveniente dal Museo di Palazzo Vecchio, realizzato nel 1480 da Giuliano da Maiano e Francesco di Giovanni detto il Francione, su disegno di Sandro Botticelli. Gli intarsi ritraggono Dante a figura intera.

Photo gallery

Clicca per ingrandire