Tu sei qui

Palazzo Pitti-Galleria d'arte moderna
18
Fast track Garantito
La Galleria d’arte moderna, sita al secondo piano di Palazzo Pitti, fu inaugurata nel 1924 ed è formata da 30 grandiose sale, che costituiscono il percorso espositivo. Qui sono esposti dipinti e sculture, per la maggior parte italiani, che spaziano dalla fine del Settecento fino ai primi decenni del Novecento e ancora oggi la Collezione si accresce con donazioni ed acquisti. Nelle sontuose sale, già residenza dei granduchi lorenesi, sono esposte opere appartenenti al Neoclassicismo, al Romanticismo e l’importante nucleo di pittura della scuola dei Macchiaioli, in larga parte provenienti dalle raccolte di Diego Martelli. Inoltre, è presente nella Galleria anche una cospicua collezione di dipinti di carattere storico, e i celebri paesaggi maremmani di Giovanni Fattori, il caposcuola dei Macchiaioli. L'itinerario ottocentesco si conclude con espressioni del decadentismo, simbolismo, postimpressionismo, divisionismo. Tra i vari artisti presenti si segnalano F. Hayez, S. Lega, T. Signorini, G. Fattori, C. Pissarro, M. Rosso, G. Boldini, A. Magnelli.
piazza Pitti 1
50125 Firenze , FI
055 23885

Orario


Note di accesso

Da Ottobre a Marzo ingresso gratuito ogni 1° domenica del mese.
L'ultimo ingresso è un'ora prima della chiusura.
L'accesso prioritario, riservato ai possessori di Firenzecard, al complesso di Palazzo Pitti è situato presso il Bookshop nel cortile interno. 

Accesso facilitato

Accessibile

Photo gallery

Clicca per ingrandire